b&b lecce, lingua italiana b&b lecce, English lenguage

Sagre salento oggi | eventi salento oggi

sagre eventi salento oggi

Sagre ed Eventi nel Salento - mese di Ottobre 2017

Domenica 1 Ottobre - LATIANO

Sagra ti li stacchioddi

Arrivati alla sua 40esima edizione la Sagra ti li stacchioddi, arrichisce la tradizionale "Fera" di Latiano. A pranzo tra le 12:30 e le 15:00, e a cena, dalle 19:00 alle 22:00 è possibile degustare piatti di 0recchiette preparate a mano con il sugo insaporito dagli involtini di carne.

Domenica 1 Ottobre - Giurdignano

Fiera madonna del Rosario

In occasione della madonna del Rosario, le stradine di Giurdignano si animano di mercanti. Come da tradizione si darà il via alla 63esima edizione della fiera- mercato, tra gli stand si alzano i profumi degli arrosti, carne di maiale cotta alla griglia. Piatto forte della festa è la prochetta "tignusa", ricetta in cui l'arrosto viene insaporito da una mistura di erbe di campagna. La serata sarà accompagnata a ritmo degli Ionica Aranea.

Martedi 3 Ottobre - Ruffano

Sagra della Bruschetta

In occasione della festa dedicata a San Francesco d'Assisi, le stradine di Ruffano si popolano di stand, dove viene preparto un piatto dalle origini umili e condanine " La Bruschetta", pane rosolato al fuoco, condito con pomodorini, cipolla, capperi, origano, sale e olio piccante. Inizio ore 21:30, in compagnia di artisti di strada e dalle gang comiche degli Alto e Basso in Piazza Libertà

Mercoledi 4 Ottobre - Campi Salentina

Sagra della Bruschetta

Si conclude la festa dedicata a San Francesco d'Assisi a Campi Salentina, nei pressi del convento dei Cappuccini, aprono li stand della "Sagra della Bruschetta", degustando questo piatto dai sai sapori semplici, si possono ascoltare i successi di Lucio Battisti, riproposti dalla sua cover band.

Venerdi 6- Domenica 8 Ottobre - Palmariggi

Sagra Lu paniri te e site

Sono ben 43 anni che si celebrala sagra "Lu paniri te e site ad omaggiare il frutto autunnale di colore rosso porpora le melograne. Tra "vinum granatus", l'antica ricetta del vino rossoinsaporito del dolce succo, spremute fresche, mousse e pietanze a base di melagrana, si degustano le carni di maiale che come tradizione vuole, in ottobre, si potevano ritrovare sulle tavole del Salento e dagli stand vengono distribuiti arrosti misti, porchetta romana, pezzetti di cavallo, pittule. Venerdi 6 ottobre si balla con il gruppo liscio Simpatia. Sabato 7 ottobre, musica itinerante con Stella Band Serenade, concerto di Antonio Amato Ensemble. Domenica 8 ottobre, il Gruppo Folk 2000 porta sul palco lo spettacolo "40anni in una serata".

Sabato 7 Ottobre - Spongano

Festa di San Francesco

Una festa semplice e raccolta, a Spongano si omaggia San Francesco. Nella villetta del paese che prende il suo nome, l'associazione Rumor Urbis accoglie con lupini, vino e il gustoso "brundinu de pipirussi". La ricetta tradizionale, che cuoce i peperoni in abbondante olio, cipolla e pomodori. Con la riffa si mettono in aplio maialini, pecore, conigli, anatre e una tela di un artista locale.

Domenica 8 Ottobre - Tuglie

Famiglie al Museo

Dall'apparato elettromotore a colonna di Alessandro Volta, all'invenzione della radio di Marconi, per giungere al trasmettitore telegrafico di Thomas Edison acquistato in Canada nel 1967, e molto altro ancora. Sono più di 100 i pezzi custoditi nel Museo della Radio, a Tuglie, nel Frantoio ipogeo "ex Marulli". E' la prima volta che il museo aderisce alla Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo. Info e prenotazioni gruppi: 350/0803963.

Domenica 8 Ottobre - Lecce

Festival del XVIII secolo

Con il lungimirante titolo "Prospettive sonore", taglia il traguardo della decima edizione il Festival del XVIII secolo, rassegna itinerante di concerti e conferenze dedicati al repertorio barocco e classico, nata dalla collaborazione tra l'associazione romana Amici della Musica e il Conservatorio "Tito Schipa" di Lecce. Si inizia negli spazi della Fondazione Palmieri di Lecce, in vico dei "Sotterranei". Inizio ore 19 ingresso libero

Domenica 8 Ottobre - Oria

Sagra ti la sasizza

Siamo alla 31esima edizione della Sagra ti la sasizza in piazza Sonnolo ad Oria. La grigliata comincia lle 18 con la gustosa salsiccia locale che rosola dolcemente sulla brace, pronta ad imbottire i fraganti panini. Alle 20:30, spazio alla musica con l'omaggio a Lucio Battisti in compagnia del gruppo Innocenti evasi.

Giovedi 12 - Domenica 15 Ottobre - Martano

Sagra della volia cazzata

Da 28 anni una grande festa ne celebra gusto e virtù, su iniziativa dell'associazione culturale "Cosimo Moschettini", organizzatrice della sagra della volia cazzata. E di olive se ne schiacciano a quintali, una a una, con maestria e possenti martelli di legno che, già settimane prima, assicurano polpa contusa e nocciolo integro, da passare in acqua fresa e condire quanto basta, per poi distribuire gratuitamente per quattro serate. Le serate assicurano anche musica e divertimento con un programma che prende il via Giovedi 12 con la musica popolare della Compagnia Aria Corte,
Venerdi 13 con Antonio Castrignanò e il suo Fomenta project tour; Sabato 14 con la musica anni '60, '70e'80 dei Rewind; Domenica 15 con l'orchestra spettacolo Simpatia.

Giovedi 12 - Domenica 15 Ottobre - Miggiano

EXPO 2000

Torna puntualmente e, come sempre, a cavallo tra tradizione e modernità, "Expo 2000. Industria, Artigianato e Agricoltura del Salento", la fiera campionaria di Miggiano è diventata ormai uno dei punti di riferimento per espositori e visitatori di tutta la regione. Torna, forte dei grandi e consolidati numeri, e delle tante novità che ogni anno fanno capolino negli oltre 40 mila metri quadri, che accolgono centinaia aziende provenienti da tutta Italia, con oltre 100 mila visitatori ogni edizione.

venerdi 13 Lecce

Open Dance/Premesse a Kore

Un viaggio danzante "al centro della terra", una ricerca sulla meraviglia e la straordinaria follia, su furia e sensualità delle danze popolari. Si apre su "premesse a Kore", spettacolo della compagnia salentina Tarantarte la nuova edizione di Open Dance, presso Cantieri Koreja, in via Dorso a Lecce. In scena il mistero del tarantismo e della trance. Inizio ore 20:45. Info: 0832/242000

Sabato 14 - Domenica 15 Ottobre - MURO LECCESE

Lu porcu meu

Compie 33 anni la manifestazione, e come al solito, protagonista indiscusso, re della serata, è il maiale declinato nelle ricette atunnali della tradizione salentina, primo fra tutti il lesso, insaporito di aromi o cotto sulla brace. La festa inizia sabato 14, con l'apertura dgli stand ore 19, allietati dalla musica popolare dei Mute Terre e dei Rimo Binario. Domenica 15, dalle 8 la fiera mercato si snoda tra le vie del paese e, alle 17, i più coraggiosi salgono sul palo ingrassato della "Cuccagna de lu porcu meu". Alle 19 aprono nuovamente gli stand mentre con "Canta Muro" tutti i musicisti del paese si riuniscono per allietare la serata.

Sabato 14 - Lunedi 16 Ottobre - CAMPI SALENTINA

Fiera Madonna della Mercede

Compie 220 anni la la fiera dedicata alla Madonna della Mercede che si svolge a Campi Salentina, nel lontano 1797, il Re di Napoli, Ferdinando il IV di Borbone, stabilì con sigillo reale che la manifestazione si dovesse svolgere la terza domenica di Ottobre. sabato 14, nel pomeriggio la processione accompagna la statua della Madonna, condotta su un carro trainato da due cavalli che sfilerà lungo le strade del paese. Domenica 15, gli espositori della fiera provenienti da diverse regioni Puglia, Basilicata, Calabria, Campania e Sicilia prendono posto dalle prime ore del mattino, alle 15:30 si svolgerà la sfilata equestre. Ore 21, i suoni i canti e le danze del Salento prendono forma insieme alla compagnia Arakne Mediterranea. Lunedi 16 i mercanti affollano le vie del paese, la statua della Vergine sarà ricondotta nella chiesa matrice dove la celebrazione della messa è affidata al vescovo di Lecce monsignor D'Ambrosio.

Giovedi 19 - Domenica 22 - ORTELLE

Festa del Maiale

Come ogni anno in ricorrenza della fiera di San Vito a Ortelle si festeggia anche la sagra del maiale. E' in questi giorni che il lavoro degli allevatori di Ortelle trova la sua massima soddisfazione, quando migliaia di visitatori accorrono nel paese per apprezzare i sapori del maialino. Gli stand si aprono la sera di giovedì 19, mentre da venerdì 20 a domenica 22 per l'intera giornata il cuore della festa è il largo San Vito. Tra birra e vino è possibile degustare il maialino preparato in diversi modi.

Venerdi 20 LECCE

Open Dance/Entities

Nasce con l'obiettivo di esplorare il tema della percezione "Entities - theater of gestures", progetto e spettacolo di Mirko Guido, coreografo e danzatore freelance di base a Stoccolma", in programma ai Cantieri Koreja di Lecce per il nuovo appuntamento di "Open Dance".